Riconoscimento Comune Riciclone a Terracina

Assessore Zappone e consigliere Casabona: “Grazie ai cittadini, interpreti del cambiamento culturale. Obiettivo è conciliare sviluppo e sostenibilità ambientale”

Data:
17 Dicembre 2019
Immagine non trovata

Anche quest’anno il Comune di Terracina, nell’ambito del 3° EcoForum Lazio di Legambiente,  ha ottenuto il riconoscimento di Comune Riciclone, titolo riservato a quelle amministrazioni che attuano politiche virtuose in materia di Raccolta Rifiuti, perseguendo le buone pratiche verso l’economia circolare e gli impianti per la gestione.

“Sono soddisfatta – dichiara l’assessore all’Ambiente Emanuela Zappone – di questo riconoscimento perchè conferma il grande impegno che stiamo profondendo in campo ambientale. Ringrazio gli Uffici del Settore Ambiente per l’accuratezza del lavoro che svolgono ogni giorno, ma ringrazio soprattutto i cittadini di Terracina che hanno compreso l’importanza della raccolta differenziata e di tutti gli accorgimenti che sono stati adottati per preservare la sostenibilità. Il raggiungimento in pochi anni di risultati così importanti testimonia un cambiamento culturale di grande importanza. Ora si sta lavorando all’attuazione della Tariffa Puntuale, un ulteriore salto di qualità che consentirà di risparmiare denaro ai cittadini e ottimizzare ancora meglio le risorse che si possono trarre dal riciclo dei rifiuti. Nei prossimi giorni sarà attivo l’ecopoint già installato al porto per il conferimento dei rifiuti recuperati in mare da pescatori e diportisti, mentre è stato acquistato un ulteriore ecopoint per i turisti occasionali e possessori di seconde case che potranno conferire, secondo regole certe, i loro rifiuti accumulati durante i soggiorni brevi. Anche i raccoglitori di olii vegetali esausti recentemente installati sono già dotati dei dispositivi adatti per la Tariffa Puntuale e vanno nella direzione della semplificazione del conferimento d questo tipo di rifiuto. Desidero ringraziare – conclude Zappone - il consigliere Maurizio Casabona per la sua disponibilità a rappresentare l’Amministrazione Comunale all’EcoForum Lazio”.

Lo stesso Casabona ha sottolineato che “essere qui oggi è un vero piacere perchè Terracina e il suo territorio meritano di vedere riconosciuto l’impegno con cui si sta cercando di consegnare ai nostri figli un luogo migliore e più pulito. È chiaro che c’è un grande lavoro da proseguire perchè conciliare lo sviluppo economico con la sostenibilità ambientale è la sfida più importante e difficile per tutti noi. Non esiste un traguardo definito, ma ci troviamo a doverci confrontare con l’impatto che quotidianamente le nostre attività hanno sull’ambiente e l’obiettivo è quello di renderle meno invasive possibile per consentire alla natura di ristabilire gli equilibri nella maniera più giusta, senza ‘costringerla’ a fenomeni violenti e drammatici. Grazie a Legambiente per l’accoglienza e per il continuo impegno in difesa dell’ecosistema e grazie a tutte quelle associazioni e persone che si adoperano per raggiungere lo stesso scopo”.

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 16 Settembre 2020