Azienda Speciale: riqualificazione del personale

...

29/11/2019

Sindaco f.f. Tintari: “Premiata qualità del lavoro e impegno dei dipendenti"

L’Azienda Speciale Terracina, attraverso il Consiglio di Amministrazione, il Direttore Amici e con la piena disponibilità dell’Amministrazione guidata dal sindaco f. f. Roberta Tintari, ha riunito le Organizzazioni Sindacali per dare concretezza alla attesa riqualificazione del proprio personale assunto sin dalla costituzione dell’azienda con il livello A1 con il passaggio in B1.

21 sono i dipendenti interessati a tale riqualificazione, un numero consistente, che coinvolge settori nevralgici dell’Azienda dagli asili nido al centro diurno, al domus carminia, alle manutenzioni.

“Sono molto soddisfatta di questo accordo – commenta il sindaco f.f. e assessore ai Servizi Sociali Roberta Tintari -, perchè la riqualificazione del personale dell’Azienda Speciale testimonia la qualità del lavoro svolto dall’Ente strumentale. Ventuno dipendenti vedono premiato il loro impegno che tanta importanza riveste nell’ambito di un settore delicato e nevralgico per l’intera comunità cittadina. Desidero ringraziare il Presidente Giacomo Percoco e tutti i membri del consiglio di Amministrazione dell’Azienda che si sono avvicendati in questi anni, il Direttore Carla Amici e tutti i dipendenti che hanno consentito all’Azienda Speciale di costituire un punto di riferimento affidabile ed efficiente per l’erogazione di servizi che assicurano assistenza ai più bisognosi, alle famiglie e strumento di coesione sociale per la nostra città”.

“La riqualificazione del personale – ha evidenziato il Direttore Carla Amici - avverrà tramite una formazione affidata all’esperto Prof. Santo Fabiano, perché è interesse dell’Azienda e dell’Amministrazione investire sul proprio personale che rappresenta l’ossatura stabile di un ente che eroga servizi importanti e delicati alla comunità territoriale. Abbiamo spiegato alle OO.SS. che, in base alle linee di indirizzo espresse dall’amministrazione per la redazione del nuovo bilancio di previsione 2020 dell’Azienda, verrà investito molto sul tema della formazione del personale, oltre che sull’ampliamento dei servizi e sul potenziamento di quelli già erogati”.

Le Organizzazioni Sindacali presenti CGIL FP-Segretario Armida Tondo,  CISL FP- segretario Emma Del Guadio, UIL FP- Segretario Ida De Masi, CUB – Segretario Amedeo Rossi , unitamente ai rappresentanti dei lavoratori, hanno apprezzato l’impegno e la disponibilità in una materia per nulla scontata e tanto attesa dai lavoratori che dal mese di gennaio 2020 dopo il superamento del corso di formazione previsto nel mese di dicembre vedranno riqualificato il proprio livello contrattuale.