Terracina. Via libera dell’Amministrazione alla convenzione per una postazione fissa dell’Ares 118.

Sindaco Tintari: “Siamo convinti di aver reso un buon servizio alla nostra comunità e di aver migliorato l’assistenza sanitaria del territorio di Terracina e del suo comprensorio”.    

Data di pubblicazione:
14 Aprile 2022
Terracina. Via libera dell’Amministrazione alla convenzione per una postazione fissa dell’Ares 118.

COMUNICATO STAMPA

Terracina. Via libera dell’Amministrazione alla convenzione per una postazione fissa dell’Ares 118. Sindaco Tintari: “Siamo convinti di aver reso un buon servizio alla nostra comunità e di aver migliorato l’assistenza sanitaria del territorio di Terracina e del suo comprensorio”.    

La Giunta Comunale di Terracina ha licenziato una deliberazione attraverso la quale si è approvato lo schema di convenzione con l’Ares 118 per la concessione in comodato modale di un immobile comunale in via Appia, nei locali della cosiddetta “Ex Bertani”. 
Il sindaco Roberta Tintari sottolinea: “ARES 118 costituisce il nodo primario della Rete dell’Emergenza della Regione Lazio, gestendo il soccorso sanitario nella fase fondamentale dell’emergenza. Con la riorganizzazione della rete ospedaliera e del servizio sanitario regionale alcuni obiettivi di assistenza sono stati demandati dalla Regione Lazio all’ARES 118. In questi mesi – prosegue il sindaco - sono intercorsi incontri e contatti con i dirigenti di Ares 118 perché sia la nostra Amministrazione sia l’azienda avevano ben chiaro quanto fosse importante un presidio del servizio di soccorso sul nostro territorio sistemato in locali adeguati. Abbiamo lavorato con l’assessore al Patrimonio Gianni Annarelli e siamo giunti a questa convenzione in comodato d’uso modale di un nostro immobile per i prossimi 6 anni affinchè i cittadini di Terracina e del circondario possano contare su un servizio di pronto intervento sanitario efficiente e rapido. Avere nella nostra città una postazione fissa dell’Ares 118 è il modo migliore per rispondere a questa esigenza di sicurezza per i cittadini e, appena ne abbiamo avuto l’occasione, non abbiamo esitato a mettere a disposizione la struttura. Esprimo apprezzamento e gratitudine ai consiglieri comunali Vincenzo Di Girolamo e Maurizia Barboni, professionisti della Sanità, per aver fornito un contributo importantissimo per giungere a questo risultato che costituisce un buon servizio alla nostra comunità perché migliora l’assistenza sanitaria del territorio di Terracina e del suo comprensorio”.      

 

Relazioni esterne
Staff del sindaco


Terracina, 13 aprile 2022

Ultimo aggiornamento

Giovedi 14 Aprile 2022